FLOX®, fuoco senza fiamma!

FLOX® significa "combustione senza fiamma" (dall'acronimo FLameless OXidation) e rappresenta un nuovo processo di combustione, brevettato dalla WS Waermeprozesstechnik GmbH (www.flox.com) nel quale, a temperature superiori a 850 °C, i picchi di temperatura della fiamma, che aumentano con l'aumentare della temperature di pre-riscaldo dell'aria comburente e sono reponsabili della formazione degli ossidi di azoto (NOx), sono evitati grazie ad un'elevata pre-miscelazione di aria e prodotti della combustione.

La tecnologia FLOX® apre nuove strade per una combustione efficiente e pulita in tutti i campi dei processi termotecnici.

flox.gif

DRASTICA RIDUZIONE degli NOX

Gli ossidi di azoto, a seconda della temperatura e della geometria interna del bruciatore, vengono ridotti per più del 90%. Inoltre, la sollecitazione termica della camera di combustione viene ridotta, con conseguente minore usura dei componenti; anche la riduzione del rumore di combustione è spettacolare: questo perché l'abolizione del fronte di fiamma comporta l'eliminazione del cosiddetto "rombo di combustione" associato ad un fronte di fiamma turbolento tipico dei bruciatori ad alta velocità.

Bruciatore in funzionamento normale (FIAMMA)

Bruciatore in funzionamento normale (FIAMMA)

Bruciatore in funzionamento senza fiamma (FLOX®)

Bruciatore in funzionamento senza fiamma (FLOX®)

Le figure qui sopra mostrano il confronto visivo FIAMMA/FLOX® con gas naturale, a parità di condizioni di contorno: il confronto è eloquente e spiega l'appellativo di "combustione senza fiamma".